home » archivio notizie » ultime notizie

Il mercato secondo l’Agenzia del Territorio

02 agosto 2007. Il mercato secondo l’Agenzia del Territorio
Il mercato immobiliare italiano continua a crescere.


Il mercato secondo l’Agenzia del Territorio

Il mercato immobiliare italiano continua a crescere. Nel 2006 le compravendite sono salite dell'1,3%, grazie al settore residenziale che ha messo a segno un +1,4% e agli immobili catalogati in “altro” (box, parcheggi ma anche alberghi), che hanno segnato un +2,2%.
In calo, invece, i settori terziario e commerciale: dopo un triennio di espansione hanno accusato rispettivamente una flessione del 3,2% e del 4,3%.

É quanto emerge dal Rapporto Immobiliare 2007 dell'Agenzia del Territorio, nel quale si sottolinea che lo scorso anno il volume delle transazioni complessive è risultato pari a 1.830.098 compravendite,cio il 30% in più rispetto al 2000. Motore della crescita del mercato immobiliare residenziale sono i comuni di provincia: nel nord la loro crescita è del 32% rispetto al 2000 e del 3,2% nel 2005.


Nei comuni minori del centro e del sud l'incremento è invece del +28-29% dal 2000. A livello di macro aree geografiche, è il nord Italia dove si registra la crescita maggiore di compravendite (+2,6%), a fronte del +0,5% del Sud e del -0,4% del centro. Fra le singole regioni, l'incremento maggiore di compravendite si ha nel 2006, rispetto all'anno precedente, in Friuli Venezia Giulia (+46,2%), mentre le due uniche variazioni negative si sono registrate in Piemonte e Marche, rispettivamente -0,2% e 5,9%.
Fonte: Ansa

Notizia pubblicata il 03/08/2007


HOMEPAGE

Archivio Notizie